Hotel Ritz.

A due passi da Piccadilly Circus e dal lussureggiante Green Park sorge l’Hotel Ritz, uno dei simboli di Londra. Al solo nominare questo albergo vengono in mente il lusso sfrenato, l’opulenza e il jet set che lo frequenta incessantemente sin dalla sua apertura, avvenuta oltre un secolo fa.

Proprio per questo, la notizia diffusa dal quotidiano britannico Times attira ancora più interesse sul già fiorente mercato immobiliare di lusso di Londra: i fratelli Barclay, fondatori dell’omonimo colosso bancario e proprietari della lussuosa struttura, avrebbero deciso di venderla per una cifra molto vicina al miliardo di euro, per la precisione 800 milioni di sterline.

Un simbolo in vendita

La notizia della messa sul mercato del Ritz ha lasciato molti addetti ai lavori sorpresi per le cifre, ma anche sospettosi sulla convenienza dell’operazione. Il timore è che l’hotel possa perdere il suo fascino secolare, anche se, stando ai rumors, i nuovi proprietari sembrano essere certamente in grado di mantenere l’alto livello di esclusività e lusso: pare, infatti, che i possibili acquirenti saranno investitori asiatici o del Medio Oriente. Alcune indiscrezioni parlano di Tamim bin Hamad al-Thani, emiro del Qatar, che a Londra è già proprietario di hotel prestigiosi come il Connaught il Claridge’s e il Berkeley.

Se si pensa che Sir Frederick e Sir David Barclay acquistarono l’edifico nel 1995 per 75 milioni di sterline, appare evidente l’enorme guadagno che ricaverebbero dalla vendita. Tra le prime costruzioni in acciaio di Londra, sin dal momento della sua costruzione l’Hotel Ritz rappresentò una novità per la City. Voluto dall’imprenditore svizzero César Ritz, fu inaugurato nel maggio del 1906, in piena Belle Époque: lo stile neoclassico fu scelto ispirandosi agli eleganti edifici di Parigi, tanto che il porticato ricorda chiaramente la raffinata Rue de Rivoli della Ville Lumière.

Ospiti celebri per un luogo esclusivo

Il fascino dell’Hotel Ritz non risiede solo nello stile e negli esclusivi arredi, ma anche nelle personalità che lo hanno frequentato nel corso dei decenni: da Winston Churchill a Jackie Kennedy Onassis, da Charlie Chaplin alla celebre ballerina russa Anna Pavlovna Pavlova, fino a Margaret Thatcher, che morì proprio in una suite dell’hotel nell’aprile del 2013. Senza dimenticare Charles de Gaulle e Dwight D. Eisenhower, che tra le mura del Ritz discussero di strategia politica nel corso del secondo conflitto mondiale.

Lusso a 360 gradi

Stucchi dorati, specchi d’epoca, preziosi broccati, argenterie Goldsmiths & Silversmiths, servizi di piatti stile Luigi XVII e porcellane Doulton sono solo una parte della ricchezza di questo luogo unico. Le sale d’intrattenimento si susseguono fino a creare una lunga prospettiva, in fondo alla quale si scorge la vegetazione del Green Park. Nel Rivoli Bar spiccano lo stile Art Déco e i cristalli Lalique, mentre la meravigliosa Sala Ristorante offre lampadari in cristallo, specchi e colonne in marmo. La spettacolare Palm Court rimanda a un’elegantissima serra, illuminata dalla luce proveniente dal soffitto vetrato e perfetta per godersi un Afternoon Tea con tanto di sottofondo musicale offerto da pianisti e arpisti.

Camere e suite di pregio sono a disposizione degli ospiti, così come il servizio di collegamento verso l’aeroporto di Londra a bordo di una Rolls Royce Phantom. Tra le stanze più prestigiose vi sono la Royal Suite, in passato parte di una dimora del 1740, poi acquistata dai proprietari e divenuta un valore aggiunto per l’hotel, e la Prince Of Wales Suite, un vero e proprio appartamento esclusivo con tanto di cucina, salotto con camino e sala da pranzo.

 

7 colori di tendenza per il soggiorno
California: in vendita la villa di Paul Allen, cofondatore di Microsoft

LuxuryEstate.com

Con oltre 160.000 immobili di prestigio in 97 paesi, LuxuryEstate.com offre la più grande scelta al mondo di immobili di valore superiore a 1 milione di dollari. Le agenzie immobiliari che pubblicano sul sito le offerte immobiliari più prestigiose sono oltre 15.000, il più grande numero presente su un solo sito. Il nostro obiettivo è di fornire il modo più semplice ed efficiente per la ricerca di immobili di pregio in tutto il mondo, affidandoci a professionisti dell'immobiliare stimati e indipendenti.

Lascia un commento