Trend d'arredamento di lusso in primavera.

La primavera è ufficialmente arrivata: come ogni anno, sono in molti ad essere travolti da un desiderio di novità in tema di arredamento, per rinnovare la casa in vista della nuova stagione. Qualche spunto può venire da questa deliziosa villetta a Brooklyn, l’ideale per chi sogna una casa all’insegna dello stile e del lusso.

Letto a baldacchino: il re della zona notte

baldacchino

Il trend numero uno per la zona notte è il letto a baldacchino, vero protagonista della camera da letto. La versione moderna di questo arredo è più leggera nelle forme e sfrutta la linearità del legno grezzo o del metallo. L’importante, però, è scegliere una misura che non vada ad affogare troppo gli spazi e consenta di mantenere l’ariosità della stanza. La camera padronale della splendida villetta newyorchese, ad esempio, presenta un modello di letto a baldacchino in metallo dallo stile lineare e pulito, che garantisce l’effetto romantico ma preserva le volumetrie della stanza. Il colpo d’occhio finale è estremamente elegante ma non pretenzioso, apprezzabile sia da una clientela più classica sia da una giovane e moderna. E per completare l’arredo della stanza ecco alcuni elementi semplici e funzionali: uno specchio la cui cornice richiama il colore del letto e due tavolini in legno adibiti a comodini.

Carta da parati floreale: un tocco di primavera

carta parati

Un’altra tendenza molto ricercata in questa primavera è la carta da parati floreale. Si parla di un prodotto molto diverso rispetto a quello delle case delle nonne: oggi la carta da parati è elegante e discreta, un perfetto complemento d’arredo che cattura l’attenzione degli ospiti senza risultare eccessiva o antiquata. Nella villetta di Brooklyn una fantasia stilizzata è stata scelta per una parete del soggiorno, di stile urbano, in un tripudio di metallo e legno che ben si sposa con le foglie accennate nero su grigio: un motivo discreto ma, al tempo stesso, accogliente. Completano il quadro le grandi finestre su strada che garantiscono la giusta luminosità per evitare un effetto troppo scuro.

Trionfo del legno e dei toni neutri

legno e toni neutri

Il legno e in generale i colori neutri sono una tendenza già in voga dall’autunno 2019, che però si riconferma prepotentemente anche per i mesi primaverili. Si tratta di soluzioni riposanti e rilassanti ideali per il living o la zona notte, gli ambienti nei quali canonicamente ci si rilassa. Non fa eccezione anche la nostra lussuosa casa a New York, dove le pareti in tonalità neutre sono arricchite da una doppia porta scorrevole in legno, utilizzata per separare la camera da letto padronale dal soggiorno.

Dominano il bianco e il nero

bianco e nero

Ma accanto a questa preferenza per colori e materiali naturali ecco che si affermano anche il bianco e il nero: un altro must sempre più apprezzato non solo per camere da letto e soggiorno, ma anche per bagno e cucina. I designer ameranno questo contrasto, perché permette di creare mille effetti diversi, sempre ricercati e di stile. Ne è una riprova la spaziosa cucina della nostra villa nel cuore di Brooklyn, che abbina un mobilio bianco a pochi dettagli black come le sedie a sgabello, le lampade e gli elettrodomestici. In questo modo la luminosità degli ambienti è preservata e il nero offre un effetto elegante, ponendosi in contrasto con i pavimenti e i toni delle pareti scelti sulle nuance del bianco e del beige.

Un Carnevale da sogno: 4 ville di lusso per festeggiare in giro per il mondo
Giornata mondiale del libro: 4 case da sogno nelle città della letteratura

LuxuryEstate.com

Con oltre 160.000 immobili di prestigio in 97 paesi, LuxuryEstate.com offre la più grande scelta al mondo di immobili di valore superiore a 1 milione di dollari. Le agenzie immobiliari che pubblicano sul sito le offerte immobiliari più prestigiose sono oltre 15.000, il più grande numero presente su un solo sito. Il nostro obiettivo è di fornire il modo più semplice ed efficiente per la ricerca di immobili di pregio in tutto il mondo, affidandoci a professionisti dell'immobiliare stimati e indipendenti.

Lascia un commento