Il costo delle proprietà in Brasile resta alto

Trasferirsi in Brasile o assicurarsi una proprietà dove poter trascorrere le proprie vacanze in un’oasi paradisiaca è il sogno recondito di ognuno di noi. I meravigliosi panorami, il clima e una situazione sociale, politica ed economica in forte sviluppo fanno del Brasile una delle mete più interessanti in cui pensare di investire. Ma prima di intraprendere tale passo, è giusto informarsi sulla condizione del mercato immobiliare nel Paese di riferimento, per non rischiare di cadere nel luogo comune che acquistare una casa di pregio in Brasile sia necessariamente un affare.

Il costo delle proprietà in Brasile resta alto

Un recente rapporto del Fitch Ratings, importante agenzia internazionale di valutazione del credito, dimostra infatti che i prezzi degli immobili in Brasile risultano piuttosto alti, soprattutto nelle grandi aree metropolitane.
L’analisi immobiliare, in particolare, spiega come tra il 2008 e la fine del 2011 il prezzo degli immobili sia raddoppiato in un contesto economico-sociale che vede un aumento dei redditi solo del 15%.

Il costo delle proprietà in Brasile resta alto

 

L’impennata dei prezzi è una conseguenza dell’enorme espansione del credito, che ha prodotto a sua volta un calo vertiginoso dei tassi di interesse. Si sono verificati, inoltre, una maggiore disponibilità di depositi a risparmio a buon mercato con cui finanziare mutui e un processo di preclusione ormai snellito da alcune riforme legali.
A tale contesto finanziario va aggiunto il fatto che il Brasile, in generale, soffre la mancanza di case di alto standing. L’offerta, dunque, non riesce a tenere il passo della crescente domanda e ciò provoca un forte squilibrio di difficile risoluzione.

Il costo delle proprietà in Brasile resta alto

Il Fitch sottolinea inoltre la questione dei tassi ipotecari, attualmente ai minimi storici (sotto il 9%). I prestiti ipotecari vengono quindi in gran parte finanziati attraverso depositi a risparmio e fondi dei lavoratori (i cosiddetti FGTS). Nell’ambito del Brazilian Housing Finance System (SFH), infatti, le banche hanno l’obbligo di dirigere una parte dei depositi a risparmio verso mutui e altre attività abitative di questo tipo.

Il costo delle proprietà in Brasile resta alto
I tassi di crescita dei prestiti ipotecari sembrano però insostenibili e, nonostante un probabile rallentamento della crescita, resteranno comunque a doppia cifra.
Con molta probabilità, conclude il Fitch, la crescita di salari e prestiti, unitamente alla tendenza al rialzo dei tassi di interesse ridurrà i livelli di pagamento nel 2014.

La Germania e la Bulgaria: mercati per i vostri investimenti
Investimenti e ville di lusso in Croazia

LuxuryEstate.com

Con oltre 160.000 immobili di prestigio in 97 paesi, LuxuryEstate.com offre la più grande scelta al mondo di immobili di valore superiore a 1 milione di dollari. Le agenzie immobiliari che pubblicano sul sito le offerte immobiliari più prestigiose sono oltre 15.000, il più grande numero presente su un solo sito. Il nostro obiettivo è di fornire il modo più semplice ed efficiente per la ricerca di immobili di pregio in tutto il mondo, affidandoci a professionisti dell'immobiliare stimati e indipendenti.

Lascia un commento